21 April 2015

at the office

Excuse me for my one-week-long absence, but I've started my new job in Nestlé one week ago, so my mind is so full of new info that the last thing I wanna do once finally home is to switch my laptop on.
But my mind is always set on you ;)
And on these adorable and dreamy home-offices.
Hope to find some spare time to shoot new pics during the weekend :)
New Spring outfits needed!

Scusatemi per l'assenza di una settimana, ma ho iniziato il nuovo lavoro in Nestlé proprio una settimana fa, perciò la mia mente è così carica di informazione che l'ultima cosa che voglio fare quando arrivo finalmente a casa è accendere il pc.
Ma la mia mente è sempre su di voi ;)
E su questi due adorabili uffici-a-casa dei sogni.
Spero di trovare un pò di tempo libero nel weekend per scattare nuove fotografie :)
Qui c'è bisogno di outfit per la Primavera!



PIX

13 April 2015

Bagni Arizona

"Mia madre si chiamava Valeria, ma tutti la chiamavano "Rosa".
Nel 1947, con mio padre, si trasferirono a Viareggio e con i soldi prestati da una zia comprarono un fondo e si misero a commerciare legna e carbone.
Nel 1967 mia madre decise di comprare un Bagno in Darsena: sapeva bene che i sacrifici sarebbero stati tanti per riuscire ad acquistarlo, ma riuscì a convincere mio padre e fece "l'affare".
Un bagno con soli 14 metri di fronte spiaggia.
Conservo ancora con cura quella prima concessione demaniale di cui mi madre andava orgogliosa.
Si lavorava solo con gli amici e gli operai della darsena, rarissimi i "forestieri".
Infatti gli stessi "darsenotti", ed in particolare i pochi "villeggianti", preferivano i più rinomati stabilimenti balneari della Passeggiata di Viareggio.
Con la buona cucina e le buone maniere di mia madre, conquistammo i primi clienti: qualcuno dei quali ancora oggi è presente in terza o quarta generazione.
Rosa amava quel pezzo di spiaggia come la sua stessa famiglia e riuscì a convincere mio padre a costruire anche la piscina: la prima in muratura in Darsena a Viareggio, era il 1972.
Nel 1977 rimasi sola con mio padre e fui costretta ad abbandonare gli studi per occuparmi della famiglia e del Bagno.
Oggi mio padre ha 95 anni, vive ancora con me, mio marito Fabrizio ed i miei tre figli Giacomo, Paolo e Valeria.
Si chiama Giuseppe, ma per tutti è ancora "Beppe", il carbonaio della Darsena."

Mariagrazia Scartabelli.















Zuppettina di mare e pomodorino datterino col suo brodetto
Flan di verdure in mazzancolla su fonduta di pecorino
Conetto di fondale e carotine in pastella
Vellutata di porri con polipo grigliato
Crespella carciofi, gamberi e rana pescatrice
Tagliolino fresco su ragù di calamari e asparagi
Frittura mista di gamberi, calamari e verdure di stagione
Biscottino in frolla accompagnati da composta di frutta
Piccolo krapfen su crema inglese e gelato alla cannella
Tortino morbido ricotta e gocce di cioccolato
Motivo e Pinot Grigio (Borgo Molino)







Viale Europa 25
Viareggio (LU)



PIX

10 April 2015

TOUCHED

 photography: Joanna Kustra
                                                      model: Bernadeta @KOYA mgmtfashion 
styling: Natalia Zams
make-up: Katarzyna Zielińska
hair: Anna Pilch - Załuska










PIX

07 April 2015

|| Black Overall ||

Finally I made it!
I bought this black overall one month ago and couldn't wait for the occasion to wear it!
A sunny weekend in Milan with Mattia was the perfect choice ;)

Finalmente ce l'ho fatta!
Ho comprato questa tuta intera nera un mese fa e non vedevo l'ora di avere un'occasione per indossarla!
Un weekend soleggiato con Mattia a Milano era proprio il momento perfetto ;)












I was wearing:

H and M overall
Rinaldo Ferrari shoes
Zara bag (via VideDressing)
Romwe sunglasses
Other Stories earrings
Tezenis bra


PIX
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...